Backdoor 43 a Milano
Aperitivo Milano

Backdoor 43

81Views

Backdoor 43 è il locale più piccolo al mondo: solo 4 posti all’interno. Ma fuori c’è tutta la città! Siamo a Milano, in via Ripa Porta Ticinese 43, ed è proprio qui che potrete trovare l’innovativo locale nato da un’idea di Flavio Angiolillo.

Flavio Angiolillo

Flavio Angiolillo è romano di nascita ma francese d’adozione. Molto probabilmente,  andando alla ricerca dei migliori bar di Milano, siete incappati in uno dei suoi.  E’ infatti un vero genio creativo e la sua mente è in continuo fermento. Potreste averlo visto al bancone del Mag Cafè o mentre andava e veniva da uno dei cinque locali di cui è socio, almeno dietro lo schermo della televisione, nel programma “Mixologist – La sfida dei cocktail”.

backdoor 43

Se vi avvicinate al locale si alzerà una finestrella che mostrerà solo le mani di un misterioso bartender intento a preparare un cocktail. Inutile provare a trasgredire le regole e tentare di parlargli, non vi risponderà mai. Non provate nemmeno a cercare di guardarlo in viso, l’anonimato è d’obbligo ed il barman resterà sempre nascosto dietro la maschera di V for Vendetta.

Fuori potrete  ordinare cocktail col meccanismo take away, rigorosamente serviti in bicchieri di plastica e solo nel weekend. . Se invece siete riusciti a prenotare all’interno uno dei 4 posti disponibili, verrete accolti da una mano misteriosa che vi passerà una chiave.  Sarà l’accesso ad un luogo onirico e meraviglioso. Un mondo altro che vi strapperà immediatamente al caos dei navigli.  Ed è proprio in questo ambiente rarefatto ed intimista che il bartender calerà la maschera e si mostrerà e vi preparerà con estrema cura il cocktail per voi. Potrete anche scegliere i vostri ingredienti preferiti ,oppure affidarvi al suo estro creativo. Nell’attesa, potrete perdervi nella storia degli innumerevoli oggetti alle appesi alle pareti in legno. Il locale infatti si sviluppa in altezza e è carico di cose e di storie. Passate due ore, si esce e si va via. “

I cocktail del Backdoor 43

Se siete tra i fortunati che riescono ad entrare al Backdoor 43 potrete scegliere se indicare al bartender i vostri ingredienti preferiti oppure lasciare a lui la scelta e farvi sorprendere da un cocktail sicuramente creativo.

Tra la bottiglieria il protagonista è sicuramente il Whisky. Il Backdoor 43 è infatti, oltre che un cocktail bar, un whisky club davvero unico.

La musica al Backdoor 43

Per quanto riguarda la musica sarà necessario uscire dal percorso ed utilizzare un iPad, l’unico oggetto moderno di tutto il locale. Sarà un po’ in disparte ma vi permetterà di scegliere la vostra musica preferita.

 

Il nostro punteggio

Location8
Ricchezza del Buffet7
Prezzo8.5
Scelta per bere 9

I Pro

  • Location affascinate, ottimi cocktail e whisky strepitosi

I Contro

  • Locale decisamente piccolo, solo 4 posti all'interno

La nostra opinione

8.1Locale piccolo ma che ha sfruttato questa sua caratteristica per inventare il take away, Da provare i cocktail ed i whisky

Lascia un commento