Extra

Eataly atterra a Fiumicino: il grande colpo del Made in Italy

Eataly a Fiumicino
81Views

Per anni abbiamo parlato con curiosità e grande attesa di un fenomeno come Eataly, un luogo dove assaggiare i piatti della tradizione e trovare prodotti di qualità. Ma ora sembra che il brand abbia fatto un importante passo in avanti, siglando un accordo che difficilmente ci dimenticheremo. Eataly ha infatti terminato il suo volo più importante a Roma, o meglio all’aeroporto di Fiumicino, in uno spazio di oltre 2.000 mq all’interno della nuova Area di Imbarco dello scalo romano. La sua apertura non sarà la sola, grazie alla presenza di Autogrill, che ormai è un simbolo vero e proprio per tutti coloro che si trovano a viaggiare e spostarsi in Italia.

La collaborazione tra queste 2 aziende è stata confermata prima del lancio di Eataly all’interno dell’aeroporto: in quel caso infatti venne presentato il primo punto vendita Eataly in autostrada. Questo spazio sorge al momento nell’area di servizio di Secchia Ovest. Ma perché limitarsi a conquistare il territorio italiano su strada quando vi è la possibilità di offrire un tocco di Italia e tradizione anche a tutti quei turisti e viaggiatori che usano Fiumicino che aeroporto di riferimento o smistamento?

Un servizio di ristorazione di qualità

Come è facile intuire, chiunque si fermi da Eataly a Fiumicino potrà vivere una sosta enogastronomica di qualità, dove fare autentiche esperienze culinarie quando ci si trova in viaggio per lavoro o per raggiungere la propria meta vacanze.

Come è stato spiegato da Nicola Farinetti che è Amministratore Delegato di Eataly, la nuova apertura all’interno del “Leonardo da Vinci” di Fiumicino non è solo motivo di gioia ma nasconde ben altro. Si vuole accompagnare un consumatore verso un viaggio nel gusto, nel piacere, rispolverando l’importanza del buon cibo anche durante uno spostamento. Il motto di Eataly diventa “eat better, fly better”, ed è una mossa ideale per attirare anche un alto traffico di persone straniere che amano provare i sapori di qualità del Bel Paese. Il tutto offrendo loro anche un luogo accogliente, realizzato da CIERREESSE arredamenti, nome di prestigio per il settore desing.

Autogrill e Eataly: insieme con gusto

Sembra proprio che le sue aziende abbiano un punto chiaro in comune: la voglia di fare un percorso condiviso di innovazione, proprio come ha spiegato il CEO Europe-Italy di Autogrill, il signor Andrea Cipolloni. L’obiettivo è di comprendere e abbracciare le esigenze di chi viaggia puntando tutto sulla qualità delle materie prime e il desiderio di esportare una parte importante del Made in Italy nel mondo.

Secondo le stime fatte nell’Aeroporto di Roma Fiumicino, ci saranno 300 coperti e una ricca selezione di proposte gastronomiche ideali sia per il pranzo che per la cena. Si mixano gusti e sapori tipici dalla pasta alla pizza, senza dimenticare i pasti sani a base di verdura di stagione e pesce.

Dalla colazione all’aperitivo, nulla è lasciato al caso

E per chi non sa resistere davanti a un buon caffè, proprio nella zona caffetteria, arriva Lavazza e una gustosa selezione di Golosi di Salute, per fare colazione o gustarsi panini, focaccine e tramezzini quando si ha poco tempo o voglia di mangiare. E non manca la gelateria, con il pluripremiato Eugenio Morrone, ma anche uno spazio perfetto per l’aperitivo con un’ampia selezione di vini al calice o bottiglie, cocktail, birre e e piatti veloci di accompagnamento.