AlcoliciCocktails

Black Russian: ricetta, storia e preparazione del cocktail

Black Russian
567Views

Black Russian: un cocktail profumato ed aromatico dal gusto intenso e corposo.

INGREDIENTI BLACK RUSSIAN:

  • 1 1/3 oz – 5 cl di Vodka
  • 3/4 oz – 2 cl di liquore di caffè

PREPARAZIONE:

Per preparare un buon Black Russian versate tutti gli ingredienti in un tubler basso con ghiaccio e miscelta con un bar spoon.

Il liquore al caffè che si consiglia di utilizzare per la preparazione del Black Russian è la Kahlùa, corposa al punto giusto.

E’ possibile anche preparare una versione bianca chiamata, appunto White Russian, aggiungendo in cima un top di panna leggermente addensata.

Categoria IBA

Contemporany Classic

TIPOLOGIA

After Dinner Cocktail

TECNICA

Build

Da sapere sul Black Russian

Il Black Russian è un classico la cui creazione rislae al periodo della Guerra Fredda negli Stati Uniti.

Questo cocktail nacque nel 1949 dalla creatività di Gustave Tops, barman dell’hotel Metropole di Bruxelles. Il cocktail fu preparato per l’ambasciatore americano in Lussemburgo Pearl Mesta.
Nonostante il noe non si tratta affatto di un drink tradizionalmente russo. Il riferimento alla Russia nel nome vuole semplicemente essere un omaggio per la presenza della Vodka.
Il liquore al caffè miscelato con la vodka russa dà al palato una combinazione di sapori dolci e taglienti.

Nel Blac Russian la vodka fa  da propulsore al caffè: ingrediente molto profumato e aromatico in grado di conferire sfumature infinite di gusto.

E’ un ottimo drink per il dopo cena, non a caso la tipologia in cui è stato inserito è quella dell’After Dinner Cocktail. Ormai è però stato sdogantao anche per l’aperitivo. Fate solo attenzione al grado alcolico: è piuttosto alto ed è bene non esagerare!

Con cosa abbinare il Black Russian? Perfetto con i dolci, soprattutto con quelli a base di cioccolato o caramello salato perchè sono in grado di completare alla perfezione la gamma di sapori data dalla combinazione di vodka  caffè del drink.