Alcolici

Amuerte è il primo gin al mondo prodotto con foglie di coca

amuerte gin
34Views

L’Amuerte gin è il primo al mondo con la foglia di coca, usata per aromatizzare. Questo distillato è noto per la grande varietà di bottiglie, pensate per i collezionisti. Per trovare bottiglie di prestigio per le diverse varianti di questo distillato, si può trovare il gin Amuerte nero su Rivoldrink. Quali sono le differenze di gusto tra le varie versioni e le curiosità sull’Amuerte gin? Scopriamole insieme!

Dove fanno il gin Amuerte

L’Amuerte gin viene prodotto in Belgio, ma alcune versioni sono prodotte anche in Svizzera. Alcuni elementi di questo distillato non sono europei. Infatti, la foglia di coca caratteristica della preparazione originale è proveniente dal Perù. Ci sono anche dei frutti tipicamente esotici, come la papaya ed il frutto del drago.

Questo distillato ha le bottiglie interamente disegnate a mano. Questo le rende perfette per i veri intenditori del gin, ma anche per chi ha una struttura ricettiva o un locale e vuole offrire qualcosa di unico ai propri clienti. Il gusto morbido lo rende perfetto per ogni occasione, soprattutto quando si parla di aperitivi.

Come si beve il gin Amuerte

L’Amuerte gin si può bere da solo, oppure come ingrediente per una serie di cocktail. Quali sono le ricette di quelli più interessanti per bere l’Amuerte Black?

  1. Black Singapore Sling. Per realizzare questo cocktail, c’è da riempire tre quarti del bicchiere con il gin nero. Si aggiungono poi un quarto di Grand Marnier, liquore cherry e quello alle erbe. Infine, il cocktail è pronto con un goccio di amaro, 1 oz di succo di ananas, mezzo oz di succo di lime, Fever Tree Indian Water Tonic e delle fettine di arancia per guarnire.
  2. Coca 50/50 Martini. Per questo cocktail, non servirà solo mezzo oz di Black Amuerte. Saranno necessari anche mezzo oz di dry vermouth, un goccio di amaro all’arancia, scorze di limone o di lime per guarnire. In questo caso, il bicchiere è quello piccolo da cocktail e non quello che si usa di solito per questo gin.
  3. Skull Tom Collins. In questo caso serve un bicchiere alto specifico, chiamato appunto Tom Collins. Qui la parte di gin è generosa, circa 2 oz. Poi si aggiungono 1 oz di succo di limone, mezzo oz di sciroppo e la tonica Le Tribune Tonic Water. Per le decorazioni, ci sono diverse soluzioni: limone, lime o ciliegia.

Amuerte gin nero, blu o bianco: differenze

I diversi colori per le bottiglie di gin Amuerte dipendono dal tipo di distillato all’interno. La ricetta classica con foglie di coca, unica nel suo genere, è quella nera. Ne esistono anche altre tre versioni, con gusti diversi: bianca, blu e rossa. Le bottiglie rappresentano una collezione di lusso se sono presenti tutte insieme, magari in una teca da esposizione.

La variante bianca segue la ricetta base dell’Amuerte nero: frutto del drago, tamarindo, papaya, scorze di arancia e physalis peruviana. A questi ingredienti, però, aggiunge pepe del Sichuan, coriandolo, cardamomo e finger lime.

La versione blu, invece, utilizza il fico blu della Grecia per rendere più penetrante il gusto. L’edizione limitata per eccellenza è l’Amuerte gin rosso, un distillato che aggiunge alla ricetta originale la fragola Pineberry, nota per avere un gusto più simile all’ananas.

Tutte le confezioni offrono la bottiglia con foglia d’oro 24 carati. Questo le rende molto interessanti per i collezionisti alla ricerca di un brivido in più per le loro collezioni private.

La preparazione per un aperitivo si fa con un particolare tipo di tonica, ma la scelta della tonica dipende dalla varietà del gin. Infatti, la versione Amuerte gin nero si esalta con la Fever Tree Indian Tonic Water. Invece, la bianca preferisce la Fever Tree Mediterranean Tonic come acqua tonica. C’è chi ha proposto l’Amuerte gin come accompagnamento al pesce al posto del vino.

Amuerte Gin Box, dove trovare

L’Amuerte Gin Box è un’edizione speciale di questo distillato che l’azienda di produzione propone in esclusiva per il gin nero. La Black Box con inconfondibile teschio in edizione limitata contiene una bottiglia di distillato Amuerte gin nero e due bicchierini da utilizzare per servire.

Anche i bicchierini sono rigorosamente neri. Si tratta di bicchieri tondi, con un diametro inferiore all’imboccatura, per poter offrire le note intense di questo gin. Per trovare questa confezione, ideale per regali o collezioni private, ci si può rivolgere direttamente al sito ufficiale di RivolDrink. Il rivenditore è specializzato nei distillati e offre anche soluzioni da collezione da veri intenditori.