AlcoliciCocktails

Monkey Gland, ricetta e preparazione del cocktail

479Views

Il Monkey Gland è un all day cocktail con assenzio e succo di arancia fresco, assolutamente da provare!

INGREDIENTI:

  • Gin, 1 3/4 oz
  • Succo di arancia fresco, 1 oz
  • Assenzio, 2 drops
  • Sciroppo di granatina, 2 drops

PREPARAZIONE:

Per preparare un buon Monkey Gland dovete semplicemente versare tutti gli ingredienti in uno shaker con ghiaccio. A questo punto shakerate per bene e, con l’ausilio di un colino conico, effettuare una doppia filtrazione in una coppetta gelata. Esiste anche una variante del cocktail con liquore DOM Bénédictine al posto dell’Assenzio.

Bicchiere

Coppetta cocktail. La coppetta da cocktail, anche nota col nome di Martini cocktail glass (o semplicemente bicchiere da cocktail) è un bicchiere dalla forma conica rovesciata. La sua capacità è di 12 – 14 cl. La coppetta è sormontata da un gambo che poggia su una base piatta. Il gambo ha la funzione di permetter la tenuta del bicchiere senza influenzare la temperatura del cocktail. Nella sua variante “doppia coppetta” la capacità sale a 17 – 19 cl

Categoria IBA

The Unforgettebles

Tipologia

All Day Cocktail

La tecnica

Shake & Strain

Monkey Gland, cosa c’è da sapere

 

La storia del Monkey Gland è davvero avvincente. Possiamo senza ombra di dubbio affermare che nacque da un grossissimo errore. Nel 1920 il dottor Serge Abrahamovitch Voronoff sperimentò il primo trapianto di tessuto da scimmia ad uomo. Lo scopo era quello di ricercare una sorta di viagra in grado di potenziare i genitali umani.

Il trapianto, come prevedibile, fu un completo fallimento ed il medico perse ogni credibilità in campo medico. Le scoperte di Voronoff fecero talmente scalpore da finire sulla bocca di tutti (e per fortuna ancora non esistevano i social!).

Fu così che il mitico barman Harry MacElhone dell’Harry’s New York Bar di Paris, decise di dedicargli  un cocktail a base di gin, arancia, granatina e assenzio.

Chiariamo, però, una cosa molto importante sull’assenzio: il liquore non contiene più tujone, la sostanza psicotica simile a quella presente nella canapa indiana. E’ infatti stata messa al bando e se ne trovano solo tracce irrisorie.  Tenete poi presente che  nel Monkey Gland ci sono solo due gocce di assenzio!

Il Monkey Gland cocktail è un cocktail da bere a tutte le ore, perfetto come aperitivo o nel dopocena.

Essendo un drink dai sapori decisi è perfetto per sdrammatizzare il gusto della carne o di pesci grassi; soprattutto da abbianare a sapori “smokey” come carni con salse BBQ o pesci affumicati.