Alcolicicocktails

Espresso Martini, scopri la storia e la ricetta del cocktail

espresso martini
75Views

Espresso Martini, il cocktail preferito da tutti gli amanti del caffè

INGREDIENTI:

  • Vodka, 1 3/4  oz (5 cl)
  • Kahlùa, 3/4 oz (1 cl)
  • 1 espresso
  • Sciroppo di zucchero, a piacere

PREPARAZIONE:

Per preparare un buon Espresso Martini versa tutti gli ingredienti (la ricetta prevede Vodka, Kahùla, espresso e sciroppo di zucchero)  in uno shaker con il ghiaccio e shakerare bene. Con un colino conico fare una doppia filtrazione in una coppetta precedentemente raffreddata.

Decorazione: Decorare con tre chicchi di caffè

 

Categoria IBA

New Era Drinks

Tipologia cocktail

After Dinner Cocktail

Tecnica

Shake & Strain

Da sapere sul’Espresso Martini

L’Espresso Martini è un un cocktail creato da Dick Bradsell. Inizialmente si chiamava “The Stimulant” ma successivamente gli venne cambiato il nome con quello conosciuto fino ai giorni nostri. Dick Bradsell,  durante il periodo in cui prestava la sua opera al Fred’s Club di Londra, ha inventato numerosi cocktail che sono entrati a far parte del bere miscelato contemporaneo.
A quanto pare l’Espresso Martini è nato in seguito alla richiesta di una famosa modella dell’epoca, che ordinò un cocktail che prima la svegliasse e poi la mettesse ko.
Dick Bradsell, senza esitare, preparò un cocktail a base di vodka, caffè espresso, zucchero e liquore al caffè, che fu molto apprezzato dalla modella.

Il cocktail Martini è perfetto per essere bevuto nel dopo cena, soprattutto se accompagnato a dei buoni dolcetti come zuppa inglese od un’ottima cheese cake al cioccolato.  A proposito di dolci e cocktail, conosci la nuova tendenza del Pastry Pairing? Se ti ho incuriosito leggi QUI.
Una curiosità, Dick Bradsell non rivelò mai il nome della modella che a distanza di tanti anni resta ancora misteriosa.

Corso Barman

Se il tuo sogno è quello di imparare a preparare un buon Margarita (e mille altri cocktail) il consiglio è quello di seguire un corso barman a Roma, certificato ed in grado darti un’ottima formazione professionale. Lo trovi QUI: Corso Barman

Lascia un commento